Rientro a settembre, pediatra Villani: se si rispettano regole sarà in sicurezza. Test su studenti ha senso

Stampa

Test sierologici ai ragazzi dopo il rientro a scuola? All’Adnkronos risponde Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria (Sip), commentando la bozza del protocollo di sicurezza del Ministero e sindacati

Credo sia un’opportunità, ovvero un modo per  controllare la situazione e verificare l’andamento epidemiologico. E’ una cosa che può avere senso“.

Per quanto riguarda, in generale, il prossimo anno scolastico, “se saranno rispettate tutte le regole – spiega Villani – il ritorno a scuola potrà  avvenire in sicurezza. Così come si è verificato con gli esami di maturità in presenza. C’era molto  scetticismo. Ma, nel rispetto delle regole, sono stati fatti in piena  sicurezza. E con risultati eccezionali, nel senso che è andato tutto nel migliore dei modi. Lo stesso vale per la ripresa scolastica.  Bisogna avere fiducia in ciò che le istituzioni propongono e  rispettare le indicazioni“.

Riapertura scuola a settembre: dai test sierologici alla misurazione della temperatura. Con 37,5 di febbre non si entra. Bozza protocollo sicurezza

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia