Rientro a settembre, ore ridotte a 45 minuti alla secondaria, più maestri e ATA per infanzia e primaria. Nuove ipotesi

Stampa

Ad anticipare le nuove ipotesi è Italia Oggi. Precisiamo che non c’è nessuna decisione definitiva e che la task force nominata per organizzare il rientro a scuola attende ancora numeri importanti dal Ministero. 

Ore di 45 minuti alla secondaria

Una alternativa alla divisione della classe metà a casa e metà in aula per la scuola secondaria potrebbe essere quella di creare gruppi più piccoli di studenti, con lezioni di 45 minuti. E dunque stesso organico, ma con diversa organizzazione del lavoro.

Incremento organico infanzia, primaria e Ata

Per infanzia e primaria potrebbe invece rendersi necessario un incremento di organico fino al 10%. Si tratterebbe di un organico aggiuntivo, da assumere a tempo indeterminato per l’anno scolastico 2020/21.

Per le stesse esigenze si potrebbe rendere necessario assumere anche più personale ATA a tempo determinato.

Tutto ancora da definire, e poi da attuare a seconda dello scenario da far diventare realtà.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia