Rientro a settembre, Gelmini: linee guida ministero fumose, per una volta Azzolina prenda decisioni

Stampa

“Il cosiddetto Piano Scuola 2020-2021 non dà alcuna risposta certa alle famiglie, agli studenti, ai dirigenti scolastici, agli istituti che tra un paio di mesi dovranno riaprire le aule ai nostri ragazzi.

Quelle che dovevano essere linee guida precise e dettagliate, sono invece un elenco di ovvietà fumose e inconsistenti, che non danno sicurezze e che lasciano spazio a interpretazioni e iniziative che dovranno essere prese via via dai presidi, dagli enti locali, dai governatori.
Una confusione inaccettabile che il nostro sistema scolastico non si può permettere. Il ministro Azzolina, se ne è capace, per una volta prenda delle decisioni e dimostri di saper governare.

Se volevano scaricare le responsabilità su altri attori e concepire un documento così sciatto, potevano farlo un mese fa, concedendo tempo prezioso per organizzare la riapertura”.

Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur