Rientro a settembre, entrate ed uscite studenti scaglionate su più porte. Organi collegiali, entrate membri nell’arco di 20 minuti

Stampa

Sono alcune delle idee che questa mattina Patrizio Bianchi, coordinatore della task force del ministero dell’Istruzione, ospite della trasmissione ‘Circo Massimo’ su Radio Capital ha condiviso sul rientro a settembre.

Ingresso ed uscita studenti

“Per settembre linee guida del ministero per organizzare le entrate e le uscite; probabilmente saranno scaglionate su più porte, bisogna quindi vedere edificio per edificio. Quando si parla di scuola, spiega Bianchi, “tenendo presente bambini, ragazzi, insegnanti, personale tecnico e un genitore per famiglia, contiamo circa 22- 23 mln di persone che si concentrano tra le 8:25 e le 8:30 tutti nello stesso posto”. “L’idea che suona una campanella per tutti vuol dire fare davanti alla porta una fila di assembramento che è insostenibile”

Organi collegiali

“Inoltre, – ha affermato – bisogna che negli organi collegiali, in cui ci sono dentro anche le famiglie e gli studenti, si inizi a pensare ad entrate articolate almeno nel giro di 20 minuti.”

A settembre si torna a scuola, i collaboratori scolastici misureranno la febbre a studenti e docenti. Tutte le misure

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili