Rientro a scuola con mascherina, Azzolina: bene anche visiere trasparenti per i più piccoli, per vedere le loro espressioni

Stampa

Rientro a settembre: mascherine sì, mascherine no. Il documento tecnico scientifico le ha inserite come obbligatorie per tutto il personale che entra a  scuola, dai 6 anni di età. 

Una decisione che fa discutere.  Sul modo in cui impostare la lezione, ma anche le relazioni umane, il dialogo, il contesto educativo.

Soprattutto con i bambini più piccoli, si pensi a coloro che affronteranno la classe prima della primaria.

Anche di mascherine il  Ministro Azzolina  ha parlato oggi in una intervista a Repubblica.

Gli esperti ne hanno consigliato l’obbligo. Vanno bene anche le visierine trasparenti, per vedere le espressioni dei bambini, penso ai più piccoli, l’importante è che abbiano un dispositivo di protezione

Non ci sarà invece la rilevazione della temperatura all’ingresso, le famiglie non dovranno mandare i bambini a scuola con febbre a 37,5.

Il comitato chiede inoltre che quanti abbiano sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore) non vengano a scuola.

Servirà una grande responsabilizzazione da parte delle famiglie, ma anche aiuti concreti per i giorni di lavoro persi da parte dei genitori.

Scarica TESTO INTEGRALE del comitato tecnico scientifico

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia