Rientro a settembre asili e scuole Roma, Raggi: a disposizione 20 mln di euro, 9 per garantire supplenze

“Il nuovo anno scolastico a Roma ripartirà in tutta sicurezza”. Lo scrive su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi. “Abbiamo destinato oltre 20 milioni agli asili nido e alle scuole di Roma: con la variazione di bilancio approvata ieri, provvederemo immediatamente alla manutenzione del patrimonio scolastico cittadino e all’adeguamento degli ambienti alle norme anti-Covid”

Una manovra d’urgenza – spiega Raggi – che ci consente di intervenire su tutti gli aspetti della sicurezza scolastica: somme immediatamente disponibili per sostituire i banchi, acquistare prodotti farmaceutici, nuove lavatrici e asciugatrici per gli asili, oltre che per finanziare servizi per i nidi e gli interventi straordinari per le strutture dislocate nei Municipi.

Per garantire le supplenze, inoltre, abbiamo destinato 9 milioni di euro al personale educativo, in modo da assicurare la continuità del servizio.

Non solo: ammontano a più di 2,4 milioni di euro gli stanziamenti per progetti antincendio e verifiche di vulnerabilità sismica.

Abbiamo scelto di investire sulle scuole, di metterle al centro della nostra azione amministrativa: è stato possibile grazie alle economie effettuate, sommate ai recenti contributi ministeriali.

Bambini e i ragazzi sono il nostro futuro, tutelarli è un imperativo“, conclude.

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite