Rientro a settembre, a Milano problemi con fascia 0-6 anni

Stampa

A denunciare le difficoltà è il sindaco Sala durante una intervista rilasciata a Selvaggia Lucarelli sul sito The Post Internazionale.

“Le direttive del governo e della regione sono molto generali. Io oggi non riesco a rispondere a 12 mila famiglie in lista di attesa perché non so quanti posti ho con i limiti e le distanze”, ha detto Sala.

“È terribile e le famiglie si arrabbieranno, ma io non posso moltiplicare lo spazio. Poi ci sono i sindacati che mi dicono: se i bambini non hanno la mascherina al personale allora fai il test. Come, quando, ogni quanto? – ha aggiunto -. A meno che non si decida che i bambini da 0 a 6 anni non sono infettivi come dicono in Germania, vedo tutto molto complesso. E per risolverlo bisogna avere ministeri solidi”.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021. Preparati con CFIScuola!