Rientro a scuola, test sierologici al personale scolastico da metà agosto

Si è tenuto oggi l’incontro tra il Ministero della Salute, il gruppo di lavoro del commissario straordinario Arcuri e le organizzazioni sindacali sulle iniziative che il ministero intende intraprendere per il nuovo anno scolastico in merito alla sicurezza sanitaria.

È stata avviata la procedura di gara pubblica per acquistare test sierologici rapidi da somministrare su base volontaria al personale della scuola.

La somministrazione partirà dalla seconda metà di agosto in tutte le scuole che cominceranno il 1° settembre le attività di recupero degli apprendimenti, in tutte le altre scuole si comincerà la somministrazione il 1° settembre.

Sottoporsi al test dovrebbe essere, da quanto si apprende, facoltativo.

In caso di test positivo, si provvederà al tampone, all’ isolamento fiduciario coperto da assenza per malattia.

Un tavolo tecnico coordinerà le operazioni di somministrazione dei test sierologici a cura del medico di base o del servizio sanitario in caso di personale in servizio in regioni diverse da quella di residenza.

Saranno fornite alle scuole le dotazioni per distanziamento e igienizzazione, gli USR comunicheranno al ministero le esigenze delle scuole, che non avranno onere di spesa.

TFA Sostegno V ciclo. Affidati ad Eurosofia, materiali didattici sintetici, simulatori delle prove ed un metodo incisivo. Allenati per vincere