Rientro a scuola, se diventiamo tutti congiunti i problemi si risolvono. Lettera

Stampa
ex

Poche risorse, poche assunzioni, azzerate le distanze a scuola. Quanta fatica, quante regole, quante istruzioni, quanti progetti. “Un metro tra le rime buccali”

  • Distanza statica o dinamica?
  • Mascherina sì?
  • Mascherina no?
  • Indossarla solo se in movimento?
  • Indossarla solo se non si riesce a mantenere le distanze minime?

Nelle singole scuole, in organico Ata, sarà assunto mediamente un collaboratore scolastico in più per ogni Istituto, in qualche raro caso 2 o 3 e ci sarà qualche docente in più, in particolare per le scuole infanzia e primaria.

Hanno assegnato in alcune scuole un amministrativo in più, e questo è tutto lo sforzo che è stato fatto per l’organico ATA.

Con queste unità e con le prescrizioni relative al Covid non sarà possibile tenere la scuola in funzione.

Si era parlato di ingressi scaglionati, di banchi monoposto. Si era parlato di sanificazione e di attenzioni particolari alla pulizia, di prodotti specifici per igienizzare, di evitare assembramenti e di sdoppiamento delle classi.

Al di là dei proclami stiamo constatando che le risorse stanziate, e le scelte effettuate sono assai distanti dalla auspicata e desiderata sicurezza.

Ora le classi pollaio non si sdoppieranno più.

Ormai i compagni di classe sono paragonabili ai congiunti, per cui non serve più mantenere la distanza e non serve nemmeno indossare la mascherina.

E non è finita, saremo ancora più tranquilli, infatti il personale Ata i Docenti, “volontariamente” si sottoporranno al test sierologico così saremo tutti sereni.

Affermazione della ministra De Micheli.

“La ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli, tra le proposte relative al trasporto pubblico locale, ritiene sia necessaria una concezione più ampia del termine congiunti allargata: dovrebbe essere estesa anche a tutti gli alunni della stessa classe e ai colleghi di lavoro.”

Quindi faranno eccezione anche il trasporto scolastico, non sarà più necessario dimezzare i posti a sedere, saranno congiunti pure i passeggeri dello stesso mezzo di trasporto?

In questi mesi, cara Ministra Azzolina, Dirigenti, Docenti e Personale Ata sono stati in movimento, sposta i banchi doppi, e metti i banchi singoli, e segna la posizione degli arredi a terra e misura le distanze col metro, tra un banco e l’altro tra la cattedra e i banchi.

E ora i compagni di classe e i colleghi di lavoro potrebbero diventare congiunti, e allora i banchi singoli? E i percorsi obbligatori?

I proclami ci sono stati, tante disposizioni indicate nelle linee guida saranno derogate. Collegi docenti disposti online per il primo settembre.

  • Ma la scuola si apre?
  • Ma la scuola è sicura?

Come si può evitare la diffusione del virus se le regole del distanziamento verranno tutte derogate?

Abbiamo sognato? Abbiamo scherzato?

Notti insonni, muri abbattuti, banchi nuovi acquistati, Dad, incontri online, lockdown, potevamo pensarci prima!!!

Adesso siamo tutti congiunti, e tutti conviviamo felici e contenti, finalmente il Covid è sconfitto.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur