Rientro a scuola il 7 gennaio? Preside Milano: non è facile, rimandiamo a febbraio

WhatsApp
Telegram

Domenico Squillace, dirigente scolastico del liceo scientifico Volta di Milano, in un’intervista su Repubblica, pensa sia meglio rimandare la riapertura delle scuole superiori.

“È facile parlare di rientro del 50 per cento degli studenti una settimana e del 75 per cento quella successiva, ma si tratta di due modelli completamente differenti”, afferma.

“Dobbiamo far entrare il 40 per cento dei ragazzi per le 8 e il resto dopo le 9.30, mantenendo la sequenza delle ore di lezione per consentire agli insegnanti il passaggio tra classi. Con spazi da 50 minuti, previsti già da settembre, il primo ingresso sarà alle 8 e il secondo alle 9.40, alla terza ora”, spiega le difficoltà.

E quindi il problema del rientro a casa tardi e il tempo per i compiti. “Capisco il disagio, chi viene da lontano evidentemente avrà meno tempo per studiare il pomeriggio, ma su questo non si può intervenire”.
Per tali ragioni, il preside avrebbe rimandato il rientro “di qualche settimana, a inizio febbraio. L’Italia ha chiuso le scuole più a lungo di tutti, ora che gli altri Paesi chiudono per assorbire l’effetto del Natale noi riapriamo”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur