Rientro a scuola tutti con 50% studenti, Ministero precisa: 75%, anche se pronti, da rinviare. Nota

Stampa

Nota numero 2241 del 28 dicembre 2020 del ministero dell’istruzione. Ordinanza del Ministro della salute 24 dicembre 2020.

“So che alcuni di voi hanno già “rimodulato” ai sensi dell’Ordinanza per adottare, sino al 15 gennaio 2021, la partecipazione in didattica in presenza al 50 per cento”, si legge nella nota firmata dal capo dipartimento Marco Bruschi.

E poi precisa: “Si tratta di disposizioni non derogabili. Il prezioso lavoro che tutti avete svolto per rispettare il 75 per cento è, di fatto, rinviato per la sua attuazione”.

NOTA 2241.28-12-2020

L’ordinanza del ministero della Salute del 24 dicembre prevede che dal 7 gennaio al 15 gennaio deve essere garantita l’attività didattica in presenza al 50% della popolazione studentesca. La restante parte dell’attività deve essere erogata tramite didattica digitale integrata.

Riapertura scuole, dal 7 al 15 gennaio il 50% degli studenti delle superiori torni in classe. ORDINANZA Ministero della Salute

Stampa

Concorso STEM Orale e TFA Sostegno? Preparati con CFIScuola