Rientro a scuola, Lombardia aspetta: non ha senso riaprire per pochi giorni, meglio attendere l’11 gennaio

Stampa

La Lombardia è pronta alla riapertura delle scuole, con i piani realizzati dalle prefetture, ma preferisce attendere e conoscere le misure nazionali per il ritorno a scuola.

“Il buon senso”, spiegano all’Ansa dalla regione,”impone di capire cosa succederà nei prossimi giorni”.

Le valutazioni verranno fatte dopo l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza che stasera dovrebbe indicare i nuovi parametri che indicano le zone rosse e arancioni.

Saranno molte le Regioni a rientrare quindi nelle zone arancioni dove la didattica per le superiori deve essere a distanza. E non avrebbe dunque senso aprire venerdì 7 per richiudere poi subito dopo. Piuttosto, sarebbe meglio, è l’orientamento delle regioni rimandare all’11 gennaio la riapertura.

 

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!