Rientro a scuola, Linee guida UK: più classi dentro unica bolla, prof ruotano, no mascherina

WhatsApp
Telegram

Un metro di distanza tra studenti, due dalla cattedra: sono queste alcune delle misure di sicurezza previste dal Piano ministeriale per la ripartenza in Italia. In Francia e Inghilterra si pensa a soluzioni diverse.

Verranno presentate al Parlamento domani 2 luglio le linee guida inglesi per il rientro a scuola. Alcuni punti sono stati resi noti dall’HuffpostUk.

Anziché puntare al distanziamento, in Inghilterra ma anche in Francia, ci si organizza in base agli spazi effettivamente disponibili negli istituti scolastici e si concentrano le lezioni sulle materie principali, ovvero matematica, inglese/ francese. L’uso delle mascherine durante le lezioni viene bocciato dall’Inghilterra poiché “rendono problematica la didattica”, mentre i francesi ritengono fattibile l’utilizzo dei dispositivi di protezione qualora dovesse essere necessario.

Il modello inglese prevede la suddivisione degli studenti dentro delle ‘bolle’. Gli alunni e i loro insegnanti starebbero quindi chiusi all’interno delle bolle e non possono incontrarsi con altri. Nel momento in cui si presenta un contagio, tutti quelli della stessa bolla vengono isolati, ma le altre bolle possono proseguire le lezioni.

Alcuni esempi riportati dal Corriere: alla primaria, uno o due docenti, le bolle saranno formate da una classe o comunque al massimo da 30 alunni; alla secondaria di I e II grado ci saranno fino a un massimo di 8 classi (circa 240 alunni) per bolla e i professori ruotano.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO