Rientro a scuola, la Provincia di Brescia pensa agli scaglionamenti

Stampa

La Provincia di Brescia sta organizzando il rientro a scuola a settembre.

Si dovranno ridurre gli afflussi del 60 per cento: per ottenere questo si sta ragionando sull’andare a scuola a gruppi e a giorni alterni.
Il resto delle ore di lezione si effettuerà on line.

Riguardo ai mezzi di trasporto, sono 35.000 gli studenti che utilizzano il trasporto pubblico; l’agenzia di trasporto Tpl ha chiesto lo scaglionamento delle entrate e delle uscite da scuola, per ridurre l’utenza.

Discusso anche il problema della sanificazione, che sarà a carico sia della Provincia che delle scuola.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata