Rientro a scuola, in caso di contagio tampone anche ai compagni e classe temporaneamente a casa

Stampa

Le prime indicazioni provengono dal Ministro Azzolina in una intervista a La Stampa, ma devono ancora essere messe per iscritto in uno specifico protocollo di sicurezza, da scrivere insieme ai sindacati. 

Il modello potrebbe essere quello già utilizzato per gli Esami di Stato.

Ossia in caso di contagio il tampone andrebbe esteso a tutti i compagni e la classe dovrebbe rimanere temporaneamente a casa.

Posto che la didattica a distanza dovrebbe valere solo come estrema ratio e solo per le classi di secondaria di II grado, per gli altri gradi di scuola si verrebbe a creare un cortocircuito nella didattica.

Ritorno in classe, ecco cosa si deve fare a scuola in caso di contagio. Il parere del Cts

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia