Rientro a scuola, docenti tutelano gli alunni ma chi tutela i docenti? Lettera

Stampa
ex

inviata da Mg  Galimberti – Gli insegnanti sono tornati a scuola in presenza per gli adempimenti di inizio anno scolastico. All’ingresso il personale ATA provvede alla misurazione della temperatura.

Mi sorgono due domande:
– perché durante i giorni della maturità è stata sufficiente un’auto certificazione?
– perché per gli studenti è sufficiente provare la temperatura a casa?

In quest’ottica emerge che i docenti sono tenuti, giustamente, a tutelare gli alunni ma i docenti non hanno nessuna certezza di essere tutelati, in quanto devono far fede solo al senso di responsabilità degli studenti e delle loro famiglie.

Mi chiedo se tutto questo sia corretto o nasconda la solita inefficienza ministeriale o, peggio, un giochetto politico.

Stampa

Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un innovativo ciclo formativo per acquisire le competenze specifiche