Rientro a scuola, De Cristofaro: test sierologici a docenti, Ata, dirigenti

Stampa

“Da settembre con il rientro in classe di tutti gli studenti dobbiamo inaugurare un nuovo rapporto tra istruzione e salute”.

Lo scrive su Facebook il sottosegretario all’istruzione Peppe De Cristofaro.

“La scuola può e deve diventare l’avanposto strategico per fare prevenzione e informazione.

Tutti abbiamo figli, parenti o amici che frequentano quotidianamente le aule scolastiche – aggiunge De Cristofaro –, fare prevenzione sanitaria a scuola significa farla all’intero Paese.

Per questo ritengo importante e strategico riuscire a fare test seriologici a tutto il personale scolastico.

Significherebbe tutelare la salute non solo delle lavoratrici e dei lavoratori, ma anche degli 8 milioni di studenti e delle loro famiglie”, conclude.

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite