Rientro a scuola, Cremona si prepara per il 25 gennaio con piano ampliato

Stampa

Comunicato Anief – Si è riunito questa mattina in videoconferenza il tavolo di coordinamento sui servizi di trasporto pubblico locale per la ripresa della didattica a distanza nel rispetto delle misure anti-Covid19, presieduto dal prefetto di Cremona Vito Gagliardi.

Il prefetto ha convocato il tavolo per riaprire il confronto, accogliendo anche i contributi di una delegazione di insegnanti invitati a partecipare, in considerazione del recente orientamento della regione Lombardia a proseguire la didattica a distanza fino alla data ipotetica del 24 gennaio prossimo.

L’obiettivo rimane quello di riportare in aula il 75% degli studenti delle scuole superiori del territorio, come previsto dalle disposizioni governative vigenti, garantendo a tutti stessi diritti e stesse possibilità, in particolare per chi incontra difficoltà, in termini di orario, nel collegamento da e per casa-scuola.

Per questo, anche sulla base delle indicazioni dei docenti e della disponibilità dell’azienda del trasporto pubblico locale, si sta lavorando per implementare prima della ripresa della scuola in presenza il documento operativo sui trasporti, valutando la possibilità di differenziare le misure in base ai percorsi scolastici, liceali e a indirizzo professionale, in relazione alle diverse esigenze orarie e di programma.

Comunicato prefetto

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur