Rientro a scuola, Boccia: non esiste un manuale, ringrazio il personale scolastico per questi primi tre giorni

“Sulla scuola non esiste un manuale per riaprirle in tempo di pandemia o una ricetta magica. Quella c’è solo nella propaganda della politica che usa la scuola come lotta elettorale.

Non era mai successo prima di oggi di dover aprire le scuole in un contesto sanitario così rischioso ma il sistema sta reggendo. In questa battaglia è necessario servire lo Stato perché sanità e scuola non sono e non devono essere parte della contesa politica ma pilastri fondamentali di un grande lavoro comune. Dopo questi primi tre giorni dobbiamo ringraziare tutto il personale della scuola per gli sforzi eccezionali fatti; lo Stato c’è e qualsiasi criticità l’affronteremo insieme”.

Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, intervenendo a Latiano (Brindisi) ad un’iniziativa elettorale del Partito democratico.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia