Rientro a scuola, Azzolina: studenti in quarantena fanno didattica a distanza. Congedi e smart working per famiglie

Stampa

“Ci saranno spazi Covid ad hoc all’interno della scuola per verificare le condizioni degli studenti”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, alla trasmissione Agorà su Rai 3

Si chiamano i genitori e si mettono in contatto con il Dipartimento di igiene territoriale, si farà il tampone e se c’è positività, grazie al registro dei contatti si capirà quante persone devono andare in quarantena“.

Gli studenti in quarantena cominceranno a fare didattica a distanza e ci saranno – precisa Azzolina – congedi e smart working per le famiglie“.

Ritorno in classe, Azzolina precisa: la mascherina al banco si può abbassare

Stampa

Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un innovativo ciclo formativo per acquisire le competenze specifiche