Rientro a scuola, Ascani: previste 78.000 stabilizzazioni

Stampa

“In queste ore si sta ultimando il lavoro sul decreto economico, dal valore pari a quasi due volte quello di una ordinaria manovra finanziaria, che normalmente richiede mesi di discussione.

Sappiamo che dobbiamo fare in fretta, però. Perché non c’è tempo.

In questo testo ci sarà ovviamente spazio anche per la scuola: abbiamo previsto stanziamenti per la riorganizzazione degli spazi e per il potenziamento dell’offerta formativa, ulteriori investimenti su didattica a distanza e a sostegno dello 0-6, fondi per l’acquisto di materiale necessario alla sanificazione per l’esame di Stato in presenza e per il ritorno in classe in sicurezza dei nostri studenti a Settembre.
E infine, una buona notizia: grazie alla collaborazione con il Ministro Gualtieri siamo riusciti ad ottenere un ampliamento delle stabilizzazioni, rispetto ai posti previsti, per portarli ad un totale di circa 78.000.”

Lo ha scritto l’On. Ascani in un post su FB.

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole