Rientro a scuola, Abrignani (CTS): “Incomprensibile chi chiede la chiusura. Non torneremo al lockdown”

WhatsApp
Telegram

“Sulla ripartenza delle scuole sono d’accordo con la decisione presa dal governo, in un paese in cui i bambini possono andare al cinema, al ristorante e nei bar sarebbe per me incomprensibile chiudere la scuola”.

Lo ha detto Sergio Abrignani, immunologo e membro del Comitato tecnico scientifico, ospite del Caffè della domenica di Maria Latella su Radio 24.

“Sicuramente bisognerà monitorare la situazione ma è un rischio da prendere nel momento in cui tutto è aperto; niente ci fa prevedere che torneremo in lockdown”, ha aggiunto Abrignani.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito