Rientro a scuola, a Siracusa tutti in Dad fino al 19 gennaio

WhatsApp
Telegram

Come era facilmente ipotizzabile, i sindaci siciliani, alla luce della decisone del Governo regionale di tornare in presenza domani, 13 gennaio, stanno prendendo decisioni diverse: a Siracusa, il sindaco Francesco Italia comunica che fino al 19 gennaio sono sospese le attività didattiche in presenza.

Lo stesso primo cittadino aretuseo scrive su Facebook: “Sulla base del parere tecnico sanitario ricevuto dall’Asp, con ORDINANZA SINDACALE è disposta, dal 13 gennaio 2022 e fino al 19 gennaio 2022 compreso, la SOSPENSIONE TOTALE delle ATTIVITÀ DIDATTICHE in presenza con conseguente adozione della DAD per le scuole dell’INFANZIA, della PRIMARIA e della SECONDARIA di primo e secondo grado, pubbliche, private e paritarie presenti sul territorio comunale di Siracusa“.

Si garantisce – prosegue – la possibilità di SVOLGERE ATTIVITÀ IN PRESENZA qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli ALUNNI CON DISABILITÀ e con bisogni educativi speciali“.

Ritorno in classe, in Sicilia si torna il 13 gennaio. Floridia: “Bene così”. Malumore tra i sindaci. I sindacati bocciano la decisione

Ritorno in classe, le Regioni allo scontro con il Governo: “Rivedere i criteri per la sospensione delle lezioni”

Lezioni prolungate fino a giugno, in molti lo chiedono. Bianchi apre all’ipotesi ma già pensa alla scuola d’estate

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti