Rientro a scuola a settembre. Lettera

Stampa
ex

Inviato da Adriana Puccio – La ministra Azzolina ha ceduto alle pressioni di genitori ed imprenditori e , nelle statistiche giustificative del rientro, sono comparsi solo i dati dei contagiati nella fascia 0-18 anni per avvalorare il concetto che il numero poteva essere accettabile, nel novero delle perdite, e non si è tenuto conto di 2 fatti basilari:

Ci sono stati pochi deceduti in questa fascia perché c’è stato il lock down.
Non frequentano i locali scolastici solo individui dagli 0 ai 18 anni, bensì Insegnanti e personale scolastico fino alla tenera età di 67 anni! E spesso cardiopatici o altri malati per cui sarebbe fatale indossare mascherine e paravolto, per non parlare del rischio di esporsi al contagio !!! Quegli individui non contano??? Per loro hanno effettuato statistiche o ci si affida alla Teoria di gregge o alla Purificazione della Razza?

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia