Rientro a scuola a Palermo, pronto il piano: 42 bus al giorno in più

Stampa

La prefettura di Palermo ha adottato il documento operativo per il rientro a scuola in presenza per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Nel piano – si legge nella nota del ministero dell’Interno – sono stati definiti i necessari raccordi tra gli orari di inizio e termine delle attività didattiche e gli orari dei servizi di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, in funzione della disponibilità dei mezzi di trasporto.

Si coniuga, così, il parametro della partecipazione alle attività in presenza da parte del 75% degli studenti, con la ridotta capacità dei mezzi del trasporto pubblico, vincolata al 50% dei posti offerti. Inoltre, conformemente alle disposizioni di cui all’ordinanza del 24 dicembre 2020 del ministro della Salute, nell’arco temporale dal 7 al 15 gennaio 2021, l’attività didattica in presenza sarà garantita al 50% della popolazione studentesca interessata.

Saranno aumentati i posti offerti nelle linee di trasporto pubblico che servono i principali plessi scolastici del territorio urbano di Palermo, mediante un incremento giornaliero di 42 bus in servizio.
In ambito extraurbano, invece, i servizi di trasporto integrativi saranno realizzati con 131 corse aggiuntive di cui 99 con autobus aggiuntivi.

Stampa

Eurosofia avvia il nuovo ciclo formativo: “Coding e pensiero computazionale per la scuola del primo ciclo”