04 Agosto 2020 - Aggiornato alle 22:17

Rientro a scuola, a New York classi dimezzate e didattica mista

Le scuole di New York non riapriranno a pieno regime a settembre.

A scuola si andrà da un minimo di 1 a un massimo di 3 giorni a settimana, in classe ci saranno in presenza solo una dozzina di alunni invece che i consueti 30.
La didattica sarà in parte in presenza e in parte a distanza, anche se questo porterà problemi ai genitori che lavorano e agli studenti più deboli.

Il Presidente Trump ha minacciato di tagliare i fondi alle scuole che non riapriranno totalmente in presenza, perché ritiene che i costi sociali, psicologici ed educativi di tenere gli studenti a casa sono più alti di quelli che potrebbe causare il virus. L’amministrazione scolastica in realtà è retta dai singoli Stati localmente, quindi Trump non ha autorità sulla riapertura delle scuole.

Le scuole riapriranno in base alla situazione epidemiologica presente in ciascun Stato, di  bassa incidenza di contagio a New York, ma in crescita ad esempio a Phoenix.