Ricostruzione di carriera: i giorni di sciopero sono validi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il caso di una docente a cui erano stati esclusi dal computo della ricostruzione di carriera i giorni di sciopero. La decisione della Corte dei Conti.

L’Adunanza plenaria della Corte dei Conti ha stabilito che per la ricostruzione di carriera i giorni di sciopero vengano inclusi nel computo.  E’ il risultato ottenuto da un istituto comprensivo veronese, che si era opposto ai rilievi effettuati dalla Ragioneria Territoriale dello Stato.

Il fatto

A un’insegnante non era stato riconosciuto per la ricostruzione di carriera un anno di servizio perché gli scrutini finali erano stati fatti in parte entro l’ultimo giorno di lezione ed in parte nei giorni successivi e non contigui alla fine delle lezioni e i giorni di sciopero. Così, una assistente amministrativa facente funzioni Dsga ha richiesto il riesame alla Corte dei Conti di Veneto, la quale ha demandato la decisione all’Adunanza Generale a Roma.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione