Ricostruzione di carriera. Servizi utili di preruolo, normativa per la presentazione della richiesta. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Normativa di riferimento in materia di presentazione della richiesta di ricostruzione di carriera

Docente  –  Essendo un docente a tempo indeterminato da 24 anni posso richiedere la ricostruzione carriera ora? Se gli altri possono recuperare, dopo 16 anni, gli anni di servizio da precari non calcolati perché io non potrei recuperali tutti? Cordiali saluti e grazie

I servizi utili ai fini della ricostruzione di carriera sono quelli effettivamente retribuiti

Assistente Amm.va  –  Una docente di scuola dell’infanzia ha presentato la domanda di ricostruzione di carriera con l’elenco dei servizi  pre-ruolo prestati. Tra questi ci sono dei servizi prestati come insegnante di religione presso le scuole dell’infanzia del Comune di Roma: l’insegnante è in possesso di un titolo rilasciato dal Vicariato. Richiedendo l’accertamento di tali servizi, l’ufficio del personale delle scuole dell’infanzia comunali ha rilasciato un certificato con l’indicazione, per ogni anno scolastico, dei giorni complessivi di prestato servizio, che per pochi giorni non arrivano a 180. Mi sembra di aver capito, da quanto riportato dall’insegnante, che non venivano mai pagati i sabati e le domeniche, le festività, le vacanze di Natale e Pasqua e i vari giorni di chiusura (ad esempio per le elezioni). La copia dei contratti che l’insegnante mi ha presentato, riportano la data di decorrenza e termine del servizio, da ottobre o novembre fino a giugno. Posso inserire questi dati sul Sidi, oppure mi devo attenere ai giorni effettivamente prestati certificati dall’ente (anche se devo trovare un modo per inserirli, perché sono espressi in totale per ogni anno scolastico). Vi ringrazio per l’attenzione.

Valutazione anni di pre ruolo e progressione carriera

Rolando – premetto che  è la prima volta che scrivo alla vostra redazione quindi non so se la domanda sia stata posta nella rubrica giusta  Sono un collaboratore scolastico immesso in ruolo a settembre 2016 ho superato il periodo di prova di mesi 2 e ho fatto la domanda di ricostruzione carriera presso la scuola in cui ero in servizio Verso giugno mi è stata data copia della domanda di ricostruzione carriera trasmessa a sua volta alla ragioneria di stato sempre dalla scuola Sono passati mesi senza che io abbia più avuto notizie  nel frattempo sono passato in un altra scuola vorrei sapere i tempi per avere un quadro completo della mia domanda  sulla copia rilasciatami vi è scritto anzianità complessiva non di ruolo ai fini giuridici ed economici anni 6 mesi 6 giorni 22  ai soli fini economici anni 1 mesi 3 giorni 12  per effetto delle anzianità valutate ,all’interessato viene riconosciuta la seguente progressione di carriera  data di maturazione 1  settembre 2016 anzianità utili ai fini giuridici economici anni 6 mesi 6 giorni 22 per effetto della progressione di carriera riconosciuta,all’interessato spettano i seguenti trattamenti economici  1 settembre 2016 stipendio a.l 14.903,94 compenso individuale accessorio 702 indennità vacanza contrattuale 111,84 totale 15,717,78 Di tutto ciò non ho capito nulla potete darmi una spiegazione e dirmi se avrò diritto e quando ad eventuali arretrati fino ad ora la ragioneria di stato territoriale non ha ancora provveduto a trasmettere copia della domanda con il timbro suo e non riesco ad avere una risposta dalla rts nonostante le e mail spedite  grazie per una eventuale risposta

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione