Ricostruzione carriera riallineata al sedicesimo anno di insegnamento per avere scatto di anzianità: cosa controllare, come richiederla

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Come progredire nella posizione stipendiale? Le indicazioni per il personale docente, come verificare il trattamento economico spettante.

QUANDO PUO’ ESSERE RICHIESTA IL RIALLINEAMENTO DELLA RICOSTRUZIONE DI CARRIERA

Al compimento del

  • sedicesimo anno per i docenti laureati della scuola secondaria superiore
  • diciottesimo anno per i DSGA, per i docenti della scuola di infanzia, primaria, personale educatico, personale insegnante della scuola secondaria di I grado, per i docenti diplomati della scuola secondaria di II grado
  • ventesimo anno per il personale ATA

COSA ACCADE

Nella ricostruzione di carriera “normale” il servizio preruolo viene valutato per intero nei primi 4 anni di servizio e per i 2/3 nel periodo eccedente.

Nella nuova ricostruzione di carrirera avviene il “riallineamento” per la valutazione integrale del servizio preruolo. (art. l’art. 4, comma 3, del DPR 399 del 23 agosto 1988)

IL CONTEGGIO PARTE DAGLI ANNI DI PRERUOLO

Ricordiamo che il conteggio deve partire dal primo anno di preruolo riconosciuto per la ricostruzione di carriera (non certo dall’immissione in ruolo).

LE CONSEGUENZE

I dipendenti immessi in ruolo devono essere collocati nella fascia stipendiale spettante computando anche il periodo non riconosciuto immediatamente ai fini giuridici all’atto della ricostruzione di carriera.

Ossia, valutare anche quell’1/3 non valutato nella ricostruzione di carriera, ricongiungendo ai 4 anni + eventuali 2/3 eccedenti, consente di conseguire prima il successivo scatto di anzianità. Tutto ciò inoltre sarà utile ai fini del trattamento di quiescenza e del TFS/TFR

COME CONTROLLARE

Il controllo da effettuare è la comparazione del provvedimento di ricostruzione di carriera con il cedolino dello stipendio, tenendo conto che l’anno 2013 non è utile per la progressione economica (DPR 122/2013).

COME PROCEDERE

Non sempre, però, le Amministrazioni effettuano direttamente il riallineamento della carriera arrecando al dipendente un ulteriore danno da ritardo nell’acquisizione delle successive posizioni stipendiali.

Qualora l’amministrazione non proceda, è possibile inviare una diffida . Per la consulenza è possibile contattare il sindacato ANIEF all’indirizzo

[email protected]

Ricostruzione di carriera: attenzione a controllare il riallineamento del servizio preruolo raffreddato dopo sedici anni

Versione stampabile
anief
soloformazione