Ricostruzione carriera. Diritto alla presentazione della domanda e richiesta tuttora in corso di lavorazione

di Giulia Boffa
ipsef

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Diritto alla presentazione della domanda di ricostruzione di carriera
Docente
– sono una docente di Diritto in servizio nelle scuole Superiori e  sono stata immessa in ruolo a settembre 2014. Sto quindi facendo l’anno di prova con le relative procedure e vorrei sapere se posso inoltrare la domanda di ricostruzione e ricongiunzione dei periodi assicurativi già adesso, o, devo aspettare la fine del corso e quindi inoltrare la domanda a settembre quando mi sarà assegnata la sede definitiva? Grazie per il prezioso servizio che svolgete.leggi tutto

Ricostruzione di carriera e servizio svolto nella Guardia di Finanza
Damiano
  – arruolato nella guardia di finanza. Dal 01/09/98 al 31/08/2010 ho insegnato nella scuola primaria. Dal 01/09/2011 ho ottenuto il passaggio di ruolo nella scuola secondaria superiore. Vorrei sapere quale dovrebbe essere la mia anzianità ai fini giuridici ed economici dopo la ricostruzione di carriera. Gli anni della guardia di finanza si calcolano? Grazie leggi tutto

Ricostruzione carriera e richiesta tuttora in corso di lavorazione
Lucia
  – Sono insegnante di scuola primaria immessa in ruolo in data 01/09/2012. Superato favorevolmente l’anno di prova ho presentato presso la segreteria scolastica in data 12/11/2013 domanda di ricostruzione carriera. A tutt’oggi la richiesta risulta in corso di lavorazione. La presente per chiederVi: – in quanto tempo deve essere evasa la mia richiesta? – quali sono le conseguenze dovute a tutto questo ritardo? – come devo procedere per tutelare il tutto? Inoltre nell’autocertificazione del servizio pre ruolo prestato dal 1989 al 2012 sono presenti giorni di astensione obbligatoria per gravidanza a rischio e anni di servizio prestati in scuola parificata convenzionata e riconosciuta chiedo, gentilmente, tali anni – periodi sono validi? Il servizio prestato nella scuola parificata deve essere dichiarato per forza retribuito? In merito ai contributi obbligatori a suo tempo da versare cosa comporta il mancato versamento dei contributi? Grazie leggi tutto

Per il personale docente la possibilità di presentare domanda di ricostruzione della carriera, decorre dall’a.s. successivo all’immissione in ruolo
Docente
  – Salve, sono una docente di secondaria secondo grado, entrata in ruolo nel 2005 con un solo anno di preruolo … Nel 2012 ho ottenuto trasferimento in un’altro liceo della mia città e consultando la mia cartella, l’iMpiegata che si occupa del personale mi ha chiamato comunicandomi che non c’era nel mio fascicolo la domanda di ricostruzione carriera e mi comunica che non avendola prodotta entro i cinque anni perderò gli arretrati e un anno per gli scatti di anzianietà…. Io sono sicura di aver presentato domanda alla vecchia scuola, ma non posso provarlo perchè negli anni ho smarrito la copia… Nessuno sa dirmi quanti soldi perderò . L’impiegata mi ha detto che gli arretrati dei cinque anni sono prescritti e che non mi resta che fare la domanda entro i dieci anni…Mi chiedo, lasciando perdere l’anno di preruolo, dovevo ugualmente produrre domanda per avere questi “famigerati” arretrati  ?’   Grazie. leggi tutto

Il diritto alla ricostruzione di carriera è prescrivibile ovvero dalla conferma in ruolo decorre l’inizio della prescrizione
Tiziana
  – Buongiorno. Chiedo cortesemente alcuni chiarimenti relativi alla mia ricostruzione di carriera. Spiego meglio quanto mi sta succedendo. Sono entrata in ruolo a settembre 2010 (2010-2011 anno di prova). A giugno 2014 ho presentato domanda di ricostruzione carriera nell’istituto di titolarità, dove però nel frattempo ho perso tutte le ore di insegnamento. Sono stata trasferita d’ufficio in altro istituto e a settembre, accorgendomi che lo stipendio rimaneva sempre lo stesso, ho chiesto a che punto fosse la mia pratica. La risposta è stata evasiva e dopo mie ripetute telefonate di sollecitazione mi è stato detto che avrebbe dovuto occuparsene l’istituto di nuova titolarità, dove però il mio fascicolo non è mai arrivato. Se ho capito bene, considerando il mio ingresso effettivo in ruolo nelll’A.S. 2011-12, il termine ultimo per la presentazione della mia domanda dovrebbe essere settembre 2016 (è corretto?). C’è un limite massimo di tempo entro il quale l’istituto di precedente titolarità deve inviare la documentazione all’istituto attuale? Ciò che sto perdendo a causa dei ritardi nella presentazione della domanda, in termini di stipendio (ancora a livello di precaria) e scatti di anzianità, mi verrà poi in qualche modo restituito a ricostruzione avvenuta? Ringraziando fin d’ora, porgo cordiali saluti.leggi tutto

Progressione economica è in ritardo di 12 mesi
Docente
– Spett. le Redazione, nel ringraziarvi per il prezioso servizio che fornite ai docenti, chiedo gentilmente il vostro aiuto affinché possiate chiarire la mia situazione, alla luce dei continui cambiamenti in materia di scatti. Sono docente laureata nella Scuola Secondaria di II Grado. Sono stata immessa in ruolo con retrodatazione giuridica al 01-09-10; ho svolto l’anno di prova nell’a.s. 2011-2012. Il mio servizio pre- ruolo è di 4 anni (a.s. 2006-7; 2007-8; 2008-9; 2009-10). In considerazione del riconoscimento del pre-ruolo, al primo settembre 2010, dovrei aver maturato il diritto all’inserimento nella pre-esistente fascia stipendiale 3/8. Vorrei sapere se, nella ricostruzione di carriera, viene applicato il meccanismo dell’assegno “ad personam” predisposto dall’art.2 comma 2 del CCNL del 4/8/2011, per cui è stato istituito un nuovo assegno, (codice SPT 790 – DIFF FASCIA 3 CCNL 4/8/2011), utile all’inquadramento del personale immesso in ruolo precedentemente al 01/9/2011. Vorrei inoltre sapere quando maturerò il passaggio alla classe 9 e quali sono gli anni che possono essere conteggiati per maturare il passaggio alla fascia superiore.leggi tutto

la sezione dedicata alla ricostruzione di carriera

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione