Ricostruzione carriera per 150 mila nuovi assunti, ci sarà. Per i neoassunti del 2016?

WhatsApp
Telegram

I soldi per le 150 mila assunzioni ci sono, sono stati previsti nella Legge di Stabilità. Un miliardo per il 2015 e 3 a regime, ma la spesa salirà dopo 5 anni e poi dopo 10. Effetto ricostruzione di carriera, è scritto nelle linee guida.

I soldi per le 150 mila assunzioni ci sono, sono stati previsti nella Legge di Stabilità. Un miliardo per il 2015 e 3 a regime, ma la spesa salirà dopo 5 anni e poi dopo 10. Effetto ricostruzione di carriera, è scritto nelle linee guida.

L'assunzione dei docenti delle Graduatorie ad esaurimento e degli idonei/vincitori del concorso costerà un miliardo di euro nel 2015. Cifra che probabilmente sarà inferiore, dato che ci si attendono circa 300milioni di euro di risparmio tagliando le supplenze brevi.

A regime il costo delle assunzioni sarà di 3 miliardi di euro, che però, saliranno a 3,6 dopo 5 anni e 4,1 dopo 10 anni. L'aumento sarà legato alla ricostruzione dell'anzianità di servizio precedente l'immissione in ruolo.

Cosa accadrà, invece, agli immessi in ruolo dopo l'esaurimento delle Graduatorie provinciali?

Si tratta degli assunti dal concorso che dovrà prendere avvio nel 2015 e che potranno accedere agli scatti stipendiali legati al merito dal 2021.

Seguici su FaceBook. Lo fanno già in 155mila

Agli assunti dal 2015 sarà garantita la ricostruzione perché sarà ancora in vigore il nuovo sistema di progressione legato ai soli scatti di anzianità, prima del passaggio agli scatti per "merito".

Ma dal 2016 sarà così? Certo, se consideriamo la lentezza con la quale si sta procedendo al rinnovo del contratto e al confronto con i sindacati per la questione degli stipendi legati al merito, siamo ben lontani.

Le linee guida parlano chiaramente di una vacanza nell'assegnazione degli scatti stipendiali dal 2015 al 2018, per poi far scattare i docenti "meritevoli" secondo le nuove regole. Quindi si presuppone che le nuove regole basate sui crediti e non più sull'anzianità dovranno essere messe a punto per tempo, altrimenti si stenta a comprendere come gli insegnanti possano maturare gli scatti per merito senza le regole per farlo.

Di certo c'è anche un'altra cosa, l'assenza di ogni riferimento per gli assunti dal 2016 di aumenti stipendiali diversi dagli scatti per merito cui potranno accedere nel 2021. E di conseguenza per tutti coloro che saranno assunti in futuro con il nuovo sistema basato esclusivamente sul concorso.

Si può ipotizzare che nel nuovo sistema non è contemplata alcuna ricostruzione di carriera ed il servizio prestato dagli iscritti in Graduatoria di Istituto in questi anni potrebbe non avere alcun riconoscimento?

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur