Ricorsi Uil Scuola: a Reggio Emilia ancora una sentenza favorevole ai precari

di Lalla
ipsef

red – Il Tribunale di Reggio Emilia, a seguito di un ricorso promosso dalla UIL Scuola, patrocinato dagli Avvocati Domenico Naso e Cinzia Ganzerli, riconosce ai lavoratori con contratto a tempo determinato reiterato per almeno tre anni, il pagamento di ben 9 mensilità oltre agli interessi legali. 

red – Il Tribunale di Reggio Emilia, a seguito di un ricorso promosso dalla UIL Scuola, patrocinato dagli Avvocati Domenico Naso e Cinzia Ganzerli, riconosce ai lavoratori con contratto a tempo determinato reiterato per almeno tre anni, il pagamento di ben 9 mensilità oltre agli interessi legali. 

Riconosce, inoltre, il diritto ai ricorrenti a percepire le differenze retributive dovute in ragione dell’anzianità di servizio e progressione in carriera.

I ricorsi, effettuati singolarmente, sono circa 20.

 Il testo di una sentenza

Versione stampabile
anief
soloformazione