Ricorsi nominali TAR Lazio per salvare gli organici ATA

di
ipsef

ANIEF – Per l’annullamento dell’art. 4 del D. I. del 09 giugno 2010 recante “Disposizioni concernenti la definizione dei criteri e dei parametri per la determinazione degli organici del personale amministrativo tecnico ed ausiliario (Ata) delle istituzioni scolastiche e educative e la consistenza della dotazione organica per l’anno scolastico 2010/2011”, laddove nella determinazione dell’organico di diritto delle Scuole dove sono in servizio lavoratori socialmente utili (LSU), per l’a. s. 2010/11 dispone che sia accantonato il 25% dei posti di organico della medesima Scuola del profilo professionale di collaboratore scolastico.

ANIEF – Per l’annullamento dell’art. 4 del D. I. del 09 giugno 2010 recante “Disposizioni concernenti la definizione dei criteri e dei parametri per la determinazione degli organici del personale amministrativo tecnico ed ausiliario (Ata) delle istituzioni scolastiche e educative e la consistenza della dotazione organica per l’anno scolastico 2010/2011”, laddove nella determinazione dell’organico di diritto delle Scuole dove sono in servizio lavoratori socialmente utili (LSU), per l’a. s. 2010/11 dispone che sia accantonato il 25% dei posti di organico della medesima Scuola del profilo professionale di collaboratore scolastico.

Tale disposizione, a fronte dei nuovi 16.500 tagli del personale ATA, appare irrazionale e illegittima perché contraria alle norme sugli organici e del contratto dei LSU che devono essere utilizzati come personale in aggiunta a quello in dotazione per lo svolgimento delle attività scolastiche. Il personale ATA interessato che rivendica il diritto all’attribuzione di un contratto a t. d. o a t. i. su posto accantonato deve inviare entro il 25/7/2010 alla Segreteria dell’ANIEF un plico con raccomandata 1 contenente quanto previsto nelle istruzioni operative di seguito linkate.

L’adesione al ricorso è riservata esclusivamente al personale ATA socio ANIEF, i moduli di iscrizione al Sindacato sono disponibili nella sezione “Iscrizioni” del sito. Chi ha avuto nel corrente a. s. un contratto al 30 giugno 2010 deve compilare in ogni sua parte il modello di iscrizione anche se il contratto all’atto di adesione al ricorso è scaduto. Chi non ha avuto un contratto al 30 giugno o al 31 agosto per il corrente a. s. e intende iscriversi all’atto della partecipazione al ricorso in oggetto può fare un versamento unico di euro 150 specificando nella causale che è comprensivo del costo di iscrizione forfettario per il 2010

Per maggiori informazioni clicca qui

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione