Ricordando Falcone, a Palermo i genitori sentinelle della legalità

Di Lalla
Stampa

Ufficio stampa Age – Age, Agesc, Cgd, Faes e Moige hanno viaggiato sulla Nave della legalità e hanno partecipato, in aula Bunker al ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellinom alla presenza dei ministri Maroni, Gelmini, Alfano e Prestigiacomo e del procuratore nazionale antimafia Grasso

Ufficio stampa Age – Age, Agesc, Cgd, Faes e Moige hanno viaggiato sulla Nave della legalità e hanno partecipato, in aula Bunker al ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellinom alla presenza dei ministri Maroni, Gelmini, Alfano e Prestigiacomo e del procuratore nazionale antimafia Grasso

23 maggio 2011, Palermo, Aula Bunker, carcere dell’Ucciardone. Le associazioni di genitori della scuola Age, Agesc, Cgd, Faes e Moige hanno partecipato alla celebrazione della giornata in ricordo di Giovanni Falcone, ucciso dalla mafia 19 anni fa. Nell’incontro con il ministro Gelmini i genitori ribadiscono, insieme agli studenti coinvolti dal progetto “Nave della legalità 2011”, la loro testimonianza: «Siamo le sentinelle della legalità, nel quotidiano, nella scuola».

La legalità nasce in famiglia e si rafforza nell’alleanza tra genitori, scuole e istituzioni. Il coordinatore del rappresentante Forum nazionale delle associazioni dei genitori della scuola (Fonags), Claudio Marcellino, nel dibattito coordinato da Giovanni Minoli, a nome delle associazioni rappresentate, ha ricordato che «la famiglia lotta ogni giorno, perché è la prima scuola della legalità. Anche se è in difficoltà, la famiglia lotta ancora. Questa alleanza è strategica perche i nostri figli devono sapere la differenza tra bene e male, per ambire alla verità».

Le associazioni di genitori accolgono con soddisfazione l’impegno del Ministro ad aumentare per il 2012 il numero di persone, ragazzi, insegnanti, genitori, che potranno condividere questa importante esperienza di testimonianza.

Per l’Age erano presenti il presidente nazionale AGe Davide Guarneri e la presidente regionale della Campania Sara D’Anna, che hanno viaggiato sulla Nave della legalità da Civitavecchia-Napoli fino a Palermo insieme a migliaia di ragazzi.

http://www.23maggio.it/

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili