Richiesta inserimento in Graduatoria ad esaurimento di tutti i congelati Ssis

di Lalla
ipsef

Lalla – A breve il Ministero emanerà il decreto con il quale sarà possibile sciogliere la riserva per conseguimento del titolo o inserire la riserva personale o il titolo di sostegno. I "congelati Ssis" scioglieranno la riserva se avranno conseguito l’abilitazione con TFA. Ma a questi si aggiungono dei docenti che pur essendo congelati Ssis, pur essendo adesso in possesso di abilitazione, non sono inseriti nelle graduatorie a causa delle differenti interpretazioni date dagli uffici scolastici.

Lalla – A breve il Ministero emanerà il decreto con il quale sarà possibile sciogliere la riserva per conseguimento del titolo o inserire la riserva personale o il titolo di sostegno. I "congelati Ssis" scioglieranno la riserva se avranno conseguito l’abilitazione con TFA. Ma a questi si aggiungono dei docenti che pur essendo congelati Ssis, pur essendo adesso in possesso di abilitazione, non sono inseriti nelle graduatorie a causa delle differenti interpretazioni date dagli uffici scolastici.

Il sistema attualmente vigente permette di completare il percorso intrapreso anni fa con la SSIS utilizzando il TFA come strumento tecnico e conservando pertanto i diritti precedentemente acquisiti ma non permette loro di essere inseriti, una volta terminato il percorso, in Graduatoria ad Esaurimento. Solo chi, grazie alla solerzia degli Uffici Scolastici, è stato inserito con riserva, come avrebbe dovuto essere, potrà sciogliere la riserva e inserirsi a pieno titolo.

Coloro ai quali invece la domanda di inserimento con riserva è stata respinta, non potranno avere tale opportunità. Le richieste del gruppo al Ministro

"All’On. Ministro
dell’Istruzione, dell’Università e della RicercaAlla VII Commissione della
Camera dei Deputati

Alla VII Commissione
Permanente del Senato della Repubblica

Alle Organizzazioni Sindacali

Oggetto: Inserimento di tutti i “congelati SSIS” nelle Graduatorie ad Esaurimento

Con la presente, in qualità di “congelato SSIS”,

CHIEDO CHE

nel decreto ministeriale in uscita venga aggiunta la possibilità per tutti i “congelati SSIS” di inserirsi nelle Graduatorie ad Esaurimento.

Noi "congelati SSIS“, iscritti come soprannumerari ai corsi di TFA, in questi anni abbiamo subito in totale silenzio sia l’attesa per concludere il percorso abilitante iniziato con i cicli SSIS, sia la condizione di svantaggio dovuta alle indicazioni contraddittorie e al comportamento difforme dei vari Uffici Scolastici rispetto a coloro i quali, invece, pur essendo “congelati SSIS” hanno avuto la possibilità di inserirsi nelle GaE con riserva.

Mentre chi aveva terminato il percorso abilitante con le vecchie SSIS si è inserito in graduatoria ad esaurimento poiché era la naturale conclusione del percorso intrapreso, noi, avendo congelato il percorso e a
causa della chiusura dello stesso, siamo qui a chiedere ciò che doveva essere concesso di diritto. Il sistema attualmente vigente ci permette di completare il percorso intrapreso anni fa con la vecchia SSIS utilizzando il TFA come strumento tecnico e conservando pertanto i diritti precedentemente acquisiti ma non ci permette di essere inseriti, una volta terminato il percorso, in Graduatoria ad Esaurimento.

Noi siamo ancora più penalizzati poiché all’interno della categoria dei “congelati SSIS” ci sono i “fortunati” che sono riusciti in questi anni a produrre la domanda di inserimento in GaE con riserva, mentre altri “sfortunati” a causa di consigli scorretti forniti dagli uffici scolastici e dalle organizzazioni sindacali non hanno prodotto in questi anni nessun tipo di domanda di inserimento in GaE con riserva.

Chiediamo di poter concludere questo percorso abilitante iniziato con la vecchia SSIS con l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, naturale conclusione del percorso intrapreso.

Ritengo che sia profondamente ingiusto che si usino due pesi e due misure per valutare situazioni che sono state create dagli stessi enti pubblici.

Si attiveranno presto ricorsi in questo senso, ma noi, anche se da anni penalizzati, preferiremmo avere giustizia attraverso un atto amministrativo o parlamentare.

Faccio appello al Suo senso della giustizia per sanare questa situazione di disparità.

Porgo cordiali saluti.

Gruppo Facebook

Versione stampabile
anief anief
soloformazione