Richiesta all’On. Ghizzoni di emendamento per docenti inidonei

Di Lalla
Stampa

Coordinamento Provinciale Docenti Utilizzati Sassari – Ill.ssima On.Ghizzoni, noi Docenti Inidonei del Coordinamento Provinciale di Sassari, Le scriviamo per comunicarle la nostra viva preoccupazione sugli esiti dell’applicazione della Legge111 del 15 luglio 2011; nello specifico quanto previsto dai commi 13, 14 e 15dell’art. 19.

Coordinamento Provinciale Docenti Utilizzati Sassari – Ill.ssima On.Ghizzoni, noi Docenti Inidonei del Coordinamento Provinciale di Sassari, Le scriviamo per comunicarle la nostra viva preoccupazione sugli esiti dell’applicazione della Legge111 del 15 luglio 2011; nello specifico quanto previsto dai commi 13, 14 e 15dell’art. 19.

Lei stessa ha denunciato, come cofirmataria nell’interrogazione presentata dalla sua collega Coscia, l’importanza di mantenere in servizio, nei compiti fino ad oggi assegnati, il personale Docente Inidoneo all’insegnamento, richiedendo al Ministro iniziative e norme dirette a ripensare quanto stabilito dalla suddetta legge.

Oltre alla sua Interrogazione, anche quelle presentate dalle sue colleghe di coalizione Onorevoli Siragusa e Pes, sono volte ad evidenziare la situazione nella quale si è trovato, suo malgrado coinvolto,ingiustamente, il personale Docente Inidoneo. Tale personale conta 4500 unità soggette alle più svariate e complesse patologie mediche che ne hanno pregiudicato, definitivamente, ma non per scelta , la possibilità di poter proseguire nella normale attività di docenza.

Considerando: il Suo precedente interessamento, il Suo attuale incarico di Presidente della commissione Cultura della camera, la possibilità come lei stessa ha dichiarato di “valorizzare le risorse umane della scuola”, nonché la facoltà di poter intervenire politicamente in materia legislativa, La invitiamo a proporre un emendamento atto a modificare l’applicazione dei su citati commi e che , contemporaneamente, costituisca la soluzione per mantenere detto personale nei ruoli attualmente ricoperti.

A tale proposito sottolineiamo che lo stesso Miur, tramite dichiarazioni espresse da alti funzionari, ha manifestato la volontà di confermare tali docenti nelle medesime funzioni ma, poiché, al momento, non esiste alcuna modifica alla Legge, sono impossibilitati a prendere decisioni in merito considerando anche la grave situazione politico/economica in cui versa il nostro paese.

Fiduciosi in un suo incisivo intervento atto a risolvere tale incresciosa situazione, cogliamo la gradita occasione per porgerLe cordiali saluti.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur