Ricevono minacce e messaggi minatori perché hanno la sfortuna di chiamarsi Fornero

WhatsApp
Telegram

Da un anno e mezzo ricevono mInacce e messaggi minatori nella cassetta della posta: tutto perché si chiamano Fornero, ma a parte il cognome e il paese d'origine, con l'ex ministro non hanno nulla in comune.

Antonio Fornero, pensionato di 79 anni, e il vicino di casa Giorgio Fornero, impiegato, dicono:"Con lei non c’entriamo nulla, non siamo nemmeno parenti alla lontana".

Da un anno e mezzo ricevono mInacce e messaggi minatori nella cassetta della posta: tutto perché si chiamano Fornero, ma a parte il cognome e il paese d'origine, con l'ex ministro non hanno nulla in comune.

Antonio Fornero, pensionato di 79 anni, e il vicino di casa Giorgio Fornero, impiegato, dicono:"Con lei non c’entriamo nulla, non siamo nemmeno parenti alla lontana".

Racconta Antonio:"Una notte, ho sentito chiaramente il rumore del motore di una macchina sotto le finestre di casa. E poi ho trovato la solita lettera». Incalza: «Adesso ho deciso di non aprirle nemmeno più, non si sa mai. Le porto direttamente in caserma". Il più anziano dei due Fornero, nonostante la sua villa sia già protetta da un sistema di allarme, ha deciso che installerà anche delle telecamere: "È per tutelare ancora di più la mia famiglia".

I due hanno accumulato una cinquantina di missive, che sono state raccolte e sequestrate dai carabinieri che le hanno consegnate alla Procura.

"Mi dispiace per queste persone e capisco i loro timori: anch’io continuo a ricevere minacce – dice  l’ex ministro Elsa Fornero -. E questo è il segno di quanto io sia stata lasciata sola dopo quella riforma che era necessaria. Purtroppo ci sono persone ciniche che sfruttano il malcontento per soffiare sul fuoco".

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?