Com’è stata la didattica a distanza? Tutti gli insegnanti possono compilare un questionario di ricerca

Stampa

La SIRD (Società Italiana di Ricerca Didattica) ha promosso una ricerca nazionale per avviare un confronto sulle modalità di didattica a distanza adottate dalle scuole e dai singoli insegnanti nel periodo di sospensione dell’attività didattica dovuta all’emergenza covid-19.

Tutti gli insegnanti potranno compilare il questionario sul sito SIRD

I dati, raccolti in modo anonimo e in ottemperanza ai regolamenti e codici vigenti, saranno trattati in forma aggregata e restituiti per provincia di appartenenza dei partecipanti. Sarà garantita la non riconoscibilità di coloro che hanno partecipato.

Il professore Pietro Lucisano, presidente della SIRD, ha spiegato che è importante comprendere com’è stata la didattica a distanza in questo periodo difficile, “ci sembra un modo costruttivo per aprire un dialogo con le scuole utilizzando al meglio questo tempo per riflettere“. Lucisano ha poi posto l’accento sulle diversità emerse nella didattica a distanza: “Quando entriamo nelle case degli studenti impariamo certe volte quello che forse a volte non vorremmo vedere“.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia