Ricciardi: “Gennaio mese problematico, nelle scuole la variante Omicron trova una prateria sconfinata”

WhatsApp
Telegram

“Gennaio sarà un mese particolarmente problematico. Nelle scuole la variante Omicron trova una prateria sconfinata”. Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza per l’emergenza Covid, prevede un inizio di 2022 complesso in Italia per la diffusione del nuovo mutante.

“A dicembre – ha detto ad ‘Agorà’ su Rai 3 – vedremo ancora una aumento incrementale dei contagi. Poi a gennaio la crescita di Omicron si sommerà con tutti gli incontri e gli assembramenti” che si verificheranno durante Natale.

“Il vaccino con la terza dose protegge, ma c’è una percentuale di soggetti che si infetta nonostante il vaccino – ha puntualizzato l’esperto – La vaccinazione quindi va combinata con misure comportamentali, è l’unica possibilità di resistere in questa fase pandemica. Il consiglio di usare la mascherina vale sempre, negli ambienti chiusi è un presidio irrinunciabile. All’aperto, i sindaci possono prevedere l’obbligo nei luoghi dove possono crearsi assembramenti”, afferma Ricciardi.

E intanto in Italia parte la vaccinazione della fascia dei bambini di 5-11 anni. “Non abbiamo mai visto un virus diffondersi con questa rapidità. Omicron raddoppia i contagi ogni 2 giorni, noi stiamo cominciando a vaccinare ora i bambini delle scuole: Omicron trova una prateria sconfinata, trova il terreno ideale delle scuole”, ha concluso.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito