Ricambio d’aria nelle classi, Sasso: “Prevalga il buon senso. Non serve stare con le finestre spalancate tutto il giorno”

WhatsApp
Telegram

“Per ciò che riguarda il tenere le finestre aperte deve prevalere il buon senso si può avere un sufficiente ricambio d’aria anche senza per forza stare tutto il giorno con le finestre spalancate”. Lo dice all’Adnkronos il sottosegretario all’struzione Rossano Sasso.

Tra l’altro tutti gli insegnanti si stanno sottoponendo alla dose vaccinale di richiamo, quindi possono avere maggiore serenità anche nel contatto con gli studenti più piccoli. Proteggiamoci dal Covid, ovviamente, ma anche dalle bronchiti“, aggiunge Sasso.

Sul progetto installazione di aeratori risponde: “I fondi che il ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione per l’acquisto di dispositivi di aerazione e ventilazione sono stati di grande aiuto, ma ovviamente non si può cambiare il volto di tutte le scuole italiane nel giro di una manciata di mesi“.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito