Riaprono scuole superiori in Grecia: molti studenti restano a casa

Stampa

La Grecia riapre le scuole superiori ma molti sono gli studenti che hanno deciso di rimanere a casa per non ammalarsi.

La Grecia decide di riaprire la scuole superiori, così come era stato previsto dall’allentamento delle misure restrittive imposte a marzo. Il quotidiano  Ekathimerini, spiega, però, che molti studenti non si sono presentati in aula scegliendo di rimanere a casa per evitare di ammalarsi e per preparasi da solo agli esami, compresi quelli universitari. Gli studenti che hanno preso queste decisioni hanno pensato bene di recarsi a scuola solo per le cose strettamente necessarie.

In ogni caso dal  18 maggio, in Grecia, è prevista la riapertura di tutti i licei che si dovranno attenere alle linee guida elaborate dal Ministero dell’Istruzione che prevedono misure igieniche necessarie per evitare i contagi e le informazioni per i docenti, i genitori e gli alunni.

Prevista la distanza minima rispetto ad altri alunni ed insegnanti di almeno 1,5 metri, i libri di testo non possono essere scambiati o prestati e cos anche gli articoli di cancellerie.Inoltre le sedie utilizzate dagli alunni dovranno essere disinfettate prima che le utilizzi qualcun altro. Se si utilizzano computer a scuola gli alunni saranno obbligati ad usare le coperture per le tastiere.

 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia