Riapertura settembre, ecco su cosa si dovranno formare i docenti. BOZZA LINEE GUIDA

Stampa

Pubblicata in anteprima dalla nostra redazione la bozza contenente le linee guida che il Ministero si sta prestando ad inviare alle scuole contenente le modalità di rientro a settembre. All’interno troviamo una serie di indicazioni che vanno dall’organizzazione didattica alla formazione del personale.

Per quanto riguarda la formazione del personale docente, la bozza invita le istituzioni scolastiche ad organizzare, singolarmente o in rete, attività di formazione specifica in materia di utilizzo delle nuove tecnologie “al fine di non disperdere e potenziare ulteriormente le competenze acquisite nel corso del periodo di sospensione delle attività didattiche”.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, la  bozza indica alcune areee tematiche sulle attività formative da avviare per il 2020/21:

  • metodologie innovative di insegnamento e di apprendimento
  • metodologie innovative per l’inclusione scolastica
  • modelli di didattica interdisciplinare
  • modalità e strumenti per la valutazione, anche alla luce di metodologie innovative di insegnamento e di apprendimento realizzate, ad esempio, attraverso le tecnologie multimediali

Scarica bozza linee guida

Didattica a distanza, 8 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite

Stampa

Come fare educazione civica Digitale: dagli ambienti digitali alle fake news, dal Sexting alla netiquette. Corso con iscrizione e fruizione gratuite