Riapertura scuole, Zaia: “Bisogna mettere mano alla questione dei trasporti, non ci sono i mezzi”

Stampa

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, parla in conferenza stampa, in vista della riapertura di tutte le scuole, nelle aree gialle e arancioni, a partire dal 26 aprile.

“Bisogna mettere mano alla questione dei trasporti e della scuola: abbiamo i mezzi pronti per il 50% di frequenza. Andando al 100% dobbiamo raddoppiare la dotazione, ma non ci sono i mezzi. Non ci sono proprio i mezzi sul mercato, perché per legge la capienza è ridotta. Spero che il governo ci ripensi”.

E ancora: “Abbiamo chiuso ieri la partita dei vaccini per gli over80, stiamo lavorando sui fragili e sui vulnerabili. Abbiamo forzato il sistema per consentire a chi non viene riconosciuto ma può avere diritto, come i caregiver, di entrare nel portale. Ora la fascia da aggredire è quella dagli ultra70enni, sono 490 mila, noi in Veneto abbiamo la percentuale piu’ alta, persone che ora contiamo di iniziare a vaccinare”.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata