Riapertura scuole, Turi (Uil Scuola): “Il Governo si è scontrato con la realtà. A scuola ci si può infettare e si è fatto poco per renderla sicura”

Il passo indietro del governo in merito alla riapertura scuole, che non sarà in zona gialla e arancione al 100% in presenza come inizialmente annunciato ha portato ad una (nuova) riflessione sul tema scuola e covid. Ed ha sollevato anche una certa insofferenza del Governo nei confronti dei sindacati, che nei giorni scorsi avevano posto dubbi concreti sulla fattibilità del ritorno in classe con situazioni di sicurezza precarie.