Riapertura scuole settembre, Speranza: “Spero ritorno in presenza, dipende dalle varianti”

Stampa

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, durante il suo intervento a Cartabianca, in onda su Rai 3, ha parlato pure di scuola e della riapertura prevista per settembre. 

“Spero che questo possa avvenire. Dovremo monitorare l’evoluzione delle varianti, che sono l’unico punto che può offrire un elemento di preoccupazione. Se non ci sono stravolgimenti sul piano delle varianti, che sono un’incognita, sono fiducioso che le scuole possano ripartire a settembre in presenza”.

Poi rivela: “Ho appena firmato un’ordinanza che permette di non usare la mascherina all’aperto dal 28 giugno. La mascherina è e resta uno strumento fondamentale. Ho appena firmato un’ordinanza dove si dispone che cade l’obbligo di usarla sempre all’aperto. Va indossata necessariamente solo quando non si può rispettare il distanziamento ma resta un punto fondamentale della nostra strategia. È vero che i nostri numeri sono migliori rispetto a un mese fa, ma non dobbiamo considerare chiusa la partita”. 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur