Riapertura scuole, Nencini: “Il governo applichi l’articolo 120 della Costituzione e si sostituisca alle Regioni”

Stampa

“A fronte del caos sulla riapertura scolastica mi chiedo se il governo, dopo che sono venuti meno gli accordi raggiunti con le regioni, non ritenga di dover ricorrere all’art. 120 della Costituzione per far sì che le decisioni assunte vengano mantenute”.

Così in una nota il Presidente della Commissione Istruzione e cultura del Senato, Riccardo Nencini, che sottolinea: “L’art. 120 della Carta prevede, tra l’altro, che il Governo possa sostituirsi alle regioni per la tutela dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali. E non c’è alcun dubbio che la scuola – ha aggiunto – sia un diritto primario. Per tutti, non per taluni. Peraltro, sia l’Istituto Superiore di Sanità che il CTS, organi che collaborano quotidianamente con il governo, – ha specificato – sostengono che le scuole sono un luogo sicuro.Il governo faccia proprio il prezioso lavoro svolto dai prefetti e garantisca, proprio come aveva previsto solo poche ore fa, la riapertura delle scuole in ognuna delle regioni italiane“

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur