Riapertura scuole, lunedì si torna in classe anche in Sicilia

Stampa

Cinque regioni in fascia arancione, tutte le altre in zona gialla. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata, a quanto si apprende da fonti del ministero, nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 1 febbraio.

Sono in area arancione le Regioni Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano. Tutte le altre Regioni e Province Autonome sono in area gialla. Nessuna regione in zona rossa.

Cosa accade per la scuola

A rientrare in classe lunedì prossimo (al 50% della presenza) sono gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado nelle 8 regioni che ancora mancavano all’appello: Friuli Venezia Giulia, Calabria, Basilicata, Veneto, Sardegna, Campania, Puglia.

Rientreranno a scuola anche i ragazzi della seconda e terza media della Sicilia (che passa da rossa ad arancione), che sono 144.976.

Per quanto riguarda le scuole superiori, in Sicilia queste rientreranno l’8 febbraio, come previsto dalla Regione che emanerà un’ordinanza ad hoc nelle prossime ore.

Covid-19, 5 regioni arancioni e 16 gialle. Nessuna in zona rossa. Gli ultimi aggiornamenti

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur