Riapertura scuole, in Toscana si torna il 7 gennaio. Il Governatore Giani: “I dati ci incoraggiano”

Stampa

Mentre molti colleghi stanno posticipando il ritorno in presenza delle scuole secondarie di secondo grado, il Governatore della Toscana, per adesso conferma tutto: ritorno a in classe il 7 gennaio al 50%. Dopo il 15 gennaio si passa al 75%.

Saremo minoritari, ma in Toscana le scuole secondarie superiori, complici alcuni dati che indicano che ce lo possiamo permettere, il 7 gennaio ripartiranno al 50% in presenza secondo le indicazioni del ministro Speranza, e dal 15 gennaio al 75% in presenza. Se i dati epidemiologici peggioreranno, torneremo alla didattica a distanza“. 

Lo ha annunciato il presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa a Firenze.

Riteniamo che sia necessario che i ragazzi tornino a comunicare tra loro e con i loro insegnanti – ha aggiunto Giani- Magari sarà solo per qualche giorno, ma il segnale che gli studenti possono tornare a stare insieme è importantissimo. Noi dobbiamo essere coraggiosi e dobbiamo riportare i ragazzi a scuola“.

Riapertura scuole, le Regioni decidono in ordine sparso. Consiglio dei Ministri in serata per decreto con misure da adottare

Stampa

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio