Riapertura scuole Emilia Romagna, genitori ricorrono al Tar contro ordinanza Bonaccini

Stampa

Continuano i ricorsi dei genitori contro le ordinanze regionali di chiusura delle scuole. In Lombardia il ricorso è stato accolto e le scuole superiori possono riaprire.

“Ci sono promesse non mantenute, la delusione è profonda”, spiega l’avvocato Milli Virgilio a Repubblica.

A ricorrere contro l’ordinanza del presidente Bonaccini dell’8 gennaio sono 21 genitori.

Il provvedimento sarà depositato oggi al Tar al quale, in prima istanza, si chiede di intervenire con urgenza per ripristinare l’apertura.

Emilia Romagna, rinviata al 25 gennaio la riapertura delle scuole superiori

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi