Riapertura scuole, Costa: “La scuola non è veicolo di contagio, il rischio più grande è dovuto ai trasporti”

Stampa

“Abbiamo fatto questa scelta nell’assoluta convinzione che i nostri ragazzi dovessero tornare a scuola. Ci sono studi che dicono che di per se la scuola non è veicolo di contagio, il rischio più grande è dovuto ai trasporti”.

Così Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, ospite del programma ‘L’imprenditore e gli altri’ su Cusano Italia Tv, in merito alla riapertura della scuola. 

Oggi ci sarà un incontro tra governo e Regioni per condividere protocolli di accesso scaglionati in modo da garantire maggiore sicurezza. Dobbiamo capire che con questo virus dobbiamo conviverci, se noi mettiamo in sicurezza anziani e fragili e il virus dovesse circolare solo tra la popolazione giovane credo che anche questo rientri nei rischi calcolati. Dobbiamo evitare i ricoveri e i decessi“.

Riapertura scuole, Draghi non vuole tornare indietro. Ipotesi lezioni in musei e spazi all’area aperta

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur